Sembra banale e scontato, invece non lo è affatto.

Più mi giro e rigiro tra i vari profili online e più mi accorgo che spesso tra un account Facebook e un account LinkedIn della stessa persona, manca coerenza e riconoscibilità. Eppure da anni veniamo subissati da articoli, libri e video che parlano di Personal Branding, delle regole per una corretta immagine online e poi… ci perdiamo in un bicchier d’acqua.

Perché è così importante che la tua immagini sia identica su tutti i social?

Se stai iniziando a farti conoscere dal tuo pubblico, se stai facendo marketing online per vendere il tuo prodotto, sarà molto più probabile che le persone si ricordino del tuo viso prima che del tuo nome. Inoltre il dialogo, nell’era del digitale, passa tra Facebook, WhatsApp, Messenger, LinkedIn, Twitter, il tuo blog senza soluzione di continuità; pertanto devi essere sempre riconoscibile.

Avere la stessa foto profilo, evita anche l’effetto di confusione nelle persone nel domandarsi: ma sarà veramente lei? In questo modo facilita anche l’essere contattati da chi è interessato ai nostri prodotti e servizi.

Qualche regola per scegliere la foto giusta:

  • meglio uno scatto professionale che una foto ritagliata o presa da qualche evento,
  • meglio un primo piano, chiaro e luminoso, dove si vede bene il viso,
  • utilizza una foto recente, in modo da essere riconoscibile al primo incontro,
  • non inserire simboli o loghi, di qualche attività benefica o iniziativa,
  • no ad avatar o altre immagini, si chiama foto profilo ci deve essere la tua faccia,
  • guarda in macchina, per instaurare una relazione con chi ti guarda, lo sguardo altrove indica insicurezza,
  • scegli una foto sorridente, perché aumenta la sensazione di gradevolezza,
  • utilizza un’immagine che ti rappresenti come persona, ma anche nel tuo ruolo.
  • infine scegli un ‘immagine in cui ti riconosci e che ti piaccia, infondo dovrai vederti ogni giorno.

La cover dei nostri profili non è da sottovalutare

Ok abbiamo impostato una bella immagine profilo ed efficace, a questo punto possiamo mettere come cover una foto delle vacanze? Mmm… direi di no. Certo dipende da chi sei e cosa fai nella vita, ma se usi i social per promuovere il tuo business anche la cover è importante per essere riconoscibile e coerente.

Anche se su Facebook hai sia un profilo privato che una pagina, non sottovaluterei la potenza comunicativa della cover del tuo profilo personale, può essere diversa dall’immagine che userai per la pagina, ma sfruttala per raccontare chi sei e cosa fai.
Mentre per tutti i canali social come LinkedIn, Twitter ecc. usa la stessa cover per mantenere una coerenza visiva.

Quale immagine utilizzare per la cover?

  • Un’immagine mentre tieni una lezione con una tua frase motivazionale.
  • Le tue mani mentre crei uno dei tuoi prodotti.
  • La tua parola dell’anno con elementi distintivi del tuo business.
  • un illustrazione con tanto di avatar.
  • Un oggetto simbolico del tuo lavoro.
  • Un immagine scattata apposta per il tuo personal branding.
  • Il tuo ultimo libro.
  • la tua attività
  • lo spazio dove lavori.

In breve cerca di raccontarti, cercando di essere te stessa, ma con un occhio al marketing.